Rassegne tematiche per scuole e contesti educativi

OpenDDB è un network di autori/trici, case di produzione e case editrici indipendenti, che raccoglie opere (principalmente in Creative Commons) che trattano temi sociali e culturali. Dalla sua fondazione, nel 2013, propone percorsi tematici per scuole e spazi educativi / worskhop sulla distribuzione indipendente.

L’offerta propone alcune selezioni su base tematica di film documentari indipendenti, a disposizione sul portale OpenDDB. Il/la docente o il/la curatore/trice del laboratorio può richiedere un percorso personalizzato, oppure scegliere fra una delle nostre proposte di rassegne. Ecco quelle ad ora disponibili:

◉/1 Le frontiere dell’Europa

TEMI: Migrazione, frontiere, diritti

Questo percorso permette di approfondire diverse situazioni di “frontiera” e problematizzare questo concetto. Conoscere questi contesti storici e geografici ci aiuta a capire più approfonditamente i flussi migratori e le questioni legate al diritto di mobilità e richiesta di asilo.

Si tratta di una storia contemporanea: fra il 2015 e il 2017 è avvenuta un’importante ristrutturazione delle frontiere dell’Europa, in reazione a un ingente flusso di persone migranti provenienti dall’Africa Sub-Sahariana e dai paesi del Medio-Oriente devastati da conflitti. L’effetto è stata una militarizzazione dei confini attraversati dalla Rotta Balcanica (sia a Nord, verso l’Ungheria, che a Sud, sul territorio greco) e la messa in atto di politiche deterrenti rispetto alla rotta Mediterranea.

Questo cambiamento epocale può essere tracciato grazie alle storie raccontate dai film We Are Not Together (Alexander Nezam | 2019), sulle vicende dei migranti rimasti bloccati sul territorio greco, Mañana Inshallah (Mattia Carraro, Lea Lazić, Otto Reuschel | 2016) sull’enclave spagnole in terra africana Ceuta e Melilla e Shuluq (Martina De Polo | 2018), che racconta il campo rifugiati di Calais, di Idomeni in Grecia, le prigioni libiche, il Mar Mediterraneo, l’arrivo in Europa di migranti di origine sub-sahariana.

Ma le frontiere, con il loro carico di ingiustizia, creano anche solidarietà: avviene sulle Alpi nei pressi della frontiera fra Francia e Italia, come raccontato nel film di Smk Factory The Milky Way (Luigi D’alife | 2020), avviene nelle città di frontiera, come Trieste, protagonista di Confine | umanità (Sara Del Dot, Carlotta Marrucci | 2020), così come avviene nel Sud dell’Italia: lo racconta Un Paese di Calabria (Shu Aiello, Catherine Catella | 2016), riportandoci il modello di accoglienza sviluppato a Riace sotto l’amministrazione di Mimmo Lucano.

I film della rassegna:

The Milky Way
Luigi D’alife | 2020

Confine | umanità
Sara Del Dot, Carlotta Marrucci | 2020

We Are Not Together
Alexander Nezam | 2019

Shuluq
Martina De Polo | 2018

Un Paese di Calabria
Shu Aiello, Catherine Catella | 2016

Mañana Inshallah
Mattia Carraro, Lea Lazić, Otto Reuschel | 2016


◉/2 Materiali resistenti

TEMI: Resistenza, anti-fascismo, diritti

La Resistenza al Nazi-Fascismo è stato un momento fondativo dei valori della nostra comunità politica. Per questo crediamo sia importante continuare a raccontare la Resistenza, nella sua pluralità di storie, per alimentare gli ingranaggi di quel potentissimo meccanismo collettivo che è la memoria.

I film della rassegna:

Partizani
Eric Gobetti | 2015

Bandite
Alessia Proietti e Giuditta Pellegrini | 2009

I nostri anni
Daniele Gaglianone | 2000

Rino: la mia ascia di guerra
Andrea Zambelli | 2015

La memoria degli ultimi
Samuele Rossi | 2013

Pane & partigiani
Marino Marini | 2016

Non aver paura!
Cristina Monti | 2009

Dalle belle città date al nemico
Bernardo Iovene | 1995

Sui sentieri di libertà
Lucia Vannucchi | 2011

Memorie di libertà
Michela Benvegnù, Carlo Ugolotti, Stefano Tedesco | 2018