Sex Work

Il farsi lavoro della sessualità

La donazione è libera, ma ti consigliamo una donazione minima di 13€ (10€ per il libro + 3€ di sped. postale). Questa cifra minima ci permette contemporaneamente di sostenere l’opera dell’autore e la gestione di questo sito.

Effettua la donazione

CONDIVIDI

Sinossi

Il testo rivela come cambia la percezione della donna che utilizza il proprio corpo come merce di scambio, da soggetto deviante a lavoratrice salariata. Analizzando tre elementi (la sessualità, il corpo e le emozioni) l’autrice mostra come viene riscritto il lavoro sessuale a partire dalle teorie lombrosiane, attraversando il femminismo abolizionista, fino ai movimenti per i diritti delle sex worker. Un necessario contributo all’attuale dibattito sulla relazione tra corpi, lavoro e sessualità.

Scheda Tecnica

Autore: Giulia Selmi
Editore:
Collana: Neretva
Pagine: 120
Anno:

Iscriviti alla newsletter