Kinodromo – Stagione 2020-21

Kinodromo torna online per il secondo appuntamento dopo l’apertura della nona stagione di attività. Si era deciso di rischiare aprendo in presenza per valorizzare la sala e promuovere la visione collettiva in sicurezza grazie all’apporto di Circuito Cinema Bologna in termini di protocolli e dotazioni sanitarie ma solo due giorni dopo la Conferenza Stampa di apertura, svoltasi la mattina del 23 ottobre con il contributo di Francesco Volta dell’Ufficio Cultura del Comune di Bologna e dei partner in rappresentanza dei festival YoungAbout e Tecnica Mista, ci si è trovati costretti a smentire.

L’apertura è avvenuta online, sulla piattaforma OpenDDB, partner e sostenitore dell’iniziativa, coinvolgendo gli ospiti in un incontro virtuale in diretta streaming sui canali FaceBook e YouTube, come sperimentato durante il primo lockdown con le rassegna del Maggio al Femminile e di Mondovisioni svoltesi tra maggio e giugno.

In programma per lunedì 16 novembre l’anteprima nazionale di iSola di Elisa Fuksas, presentato alle giornate degli autori di Venezia 77. A introdurre il mediometraggio a tema lockdown L’ospite di Paolo Muran e Emilio Marrese. Interverrà in streaming, insieme ai tre registi, anche Orfeo Orlando, attore ne L’ospite. Il pubblico potrà partecipare al dibattito semplicemente commentando la diretta sui social.

In programmazione

I FILM DI LUNEDì 14 DICEMBRE 2020
ATTENZIONE, SE VEDI ANCORA LA PROGRAMMAZIONE PASSATA, RICARICA LA PAGINA!

locandina

Diretto da: Piergiorgio Casotti
Scritto da: Piergiorgio Casotti, Massimo Zamboni, Maresa Lippolis
Montaggio: Piergiorgio Casotti, Maresa Lippolis
Musiche originali: Massimo Zamboni
Sound design: Cristiano Roversi
Prodotto da: Uppa Film, Zona.

➲ La macchia mongolica


Piergiorgio Casotti | 2020 | Italia | ’57

1996, Massimo Zamboni, musicista e fondatore dei gruppi musicali CCCP e CSI, intraprende un viaggio in Mongolia che risulterà fondamentale per la sua carriera artistica e che segnerà la nascita del disco di maggior successo dei CSI: “Tabula Rasa Elettrificata”. Ma quel viaggio risulterà essere altrettanto fondativo dal lato umano e personale: sarà infatti proprio in Mongolia che Zamboni e la compagna Daniela decideranno di diventare anche genitori. A vent’anni di distanza, su richiesta della figlia Caterina nata poco dopo quel viaggio, riaffronterà con lei e la moglie quello stesso viaggio, dall’Emilia e passando per la transiberiana. Un viaggio nell’appartenenza e nell’identità, per ritrovare le radici di quella macchia mongolica (segno epidermico presente su ogni nascituro mongolo, molto raro sugli europei) con cui nacque anche sua figlia Caterina. Ma la macchia mongola è tipica anche tra i bambini groenlandesi e giapponesi: un filo antropologico millenario che unisce i popoli della terra e che padre e figlia, cercano, insieme, di seguire e capire, andando così alle origini. Le proprie e quelle degli uomini tutti.
Per Massimo sarà un ritorno, un momento di intima sintesi, un confronto col passato, per la figlia sarà l’inizio di tutto. Un lascito generazionale ed un’iniziazione ad un altro viaggio, attraverso la vita.


On line il 14 dicembre,
ore h21.00 – h00.00.

IL TRAILER

STILL DEL FILM

Programmazione passata:

LUNEDì 16 NOVEMBRE 2020

➲ iSola

Elisa Fuksas | 2020 | Italia | 80′
(Documentario, Biografico)
PREZZO DEL BIGLIETTO: 6€

➲L’ospite

Paolo Muran | 2020 | Italia | ’35
(Docufiction, Commedia)
AD ACCESSO LIBERO