Kinodromo in streaming

ATTENZIONE, SE VEDI ANCORA LA PROGRAMMAZIONE PASSATA, RICARICA LA PAGINA!

Con il passare del tempo sentiamo sempre di più la mancanza del cinema e della sala cinematografica. Consapevoli che la visione domestica non possa in nessun modo sostituirsi all’esperienza immersiva della visione in sala, riteniamo che alcuni film le cui uscite erano fissate in questi mesi non potranno purtroppo seguire un percorso distributivo tradizionale. L’uscita in streaming a pagamento può però contribuire ad abbattere i costi fissi che gli esercenti si trovano ad affrontare, riunendo virtualmente i frequentatori dei cinema e creando uno spazio di dibattito su questa nuova modalità di fruizione.

Maggio è stato un mese importante per il cinema italiano e ha visto protagonista uno dei premi cinematografici più importanti per il nostro Paese. Da quest’ultima edizione del David di Donatello sembra emergere che in Italia non ci sia spazio per uno sguardo femminile sul cinema. Proprio per questo Kinodromo ha deciso di proporre una mini rassegna di tre film diretti da donne con l’appoggio della piattaforma OpenDDB.

Il cinema indipendente ha bisogno del tuo sostegno. Ti consigliamo di fare una donazione di almeno 5 euro in sostegno all’autore e a Kinodromo.

Sostieni con una donazione


I FILM DI LUNEDì 25 MAGGIO 2020 

Il primo cortometraggio disponibile sulla piattaforma da lunedì 25 alle h 21 è Generazione d’azzardo di Margherita Ferri, racconta la storia d’amore di tre giovani con il gioco del poker. Online e dal vivo Fabrizio, Alexia e Luca inseguono il sogno di una generazione: vincere.
Il secondo cortometraggio, Non è amore questo di Teresa Sala, racconta di Barbara, della sua vita intima, autentica. Barbara ci assomiglia più di quanto vorremmo ammettere. Barbara è una persona come le altre. Barbara è unica. Barbara è disabile.

locandina

Generazione d’azzardo
Margherita Ferri | 2013 | Italia | 51′

Generazione d’azzardo racconta la storia d’amore di tre giovani con il gioco del poker. Online e dal vivo Fabrizio, Alexia e Luca inseguono il sogno di una generazione: vincere. Ma il poker non si fa solo per soldi – perchè le cifre che ti cambiano la vita non arrivano così facilmente – “si fa per le emozioni”. Fabrizio lo fa per l’adrenalina che lo tiene attaccato al tavolo fino alle sei del mattino, che lo fa stare trentasei ore di seguito davanti al computer, prosciugando la carta di credito. Ma il poker è anche lavoro, come per Alexia che dal suo salotto di casa guadagna 3000 euro al mese. Oppure il poker è un sogno tornato nel cassetto, come per Luca che voleva fare il croupier a Londra, ma poi a trent’anni, ha deciso che la sua generazione aveva bisogno di lavoratori e non di giocatori.

Regia di MARGHERITA FERRI
Prodotto da MAGIC PICTURES, ITALIAN MINISTERY OF CULTURE
Soggetto MICOL ROSSO, MARCELLO BRECCIAROLI
Con FABRIZIO DOSI, ALEXIA GONZALES, LUCA TESTADIFERRO
Fotografia LEONE ORFEO
Montaggio MAURO ROSSI
Colonna sonora ALICIA GALLI, VINCENZO GERMANO
Suono FLAVIA RIPA
Produzione SILVIA BELLEGGIA, ERICA MONELLO



locandina

Non è amore questo
Teresa Sala | 2017 | Italia | 35′

Non è amore questo parla di Barbara, della sua vita intima, autentica. Barbara ci assomiglia più di quanto vorremmo ammettere. Barbara è una persona come le altre. Barbara è unica. Barbara è disabile.

Regia TERESA SALA
Con BARBARA APUZZO
Sceneggiatura BARBARA APUZZO, FRANCESCA GAROLLA e TERESA SALA
Fotografia SONIA VERONELLI
Produzione Esecutiva MARIO NUZZO
Montaggio MARIA CHIARA PICCOLO
Fonico TOMMASO BARBARO



PROGRAMMA COMPLETO 

Lunedì 18 maggio


mamma + mamma

Karole Di Tommaso | 2018 | Italia | 81′


Lunedì 25 maggio


Generazione d’azzardo

Margherita Ferri | 2013 | Italia | 51′

Non è amore questo

Teresa Sala | 2017 | Italia | 35′


Lunedì 1 giugno