Un racconto di Enrico Baglioni

CONDIVIDI

Sinossi

Gli anni ’70 – ridotti a icona di una pistola impugnata a due mani – non sono stati l’unico fenomeno di sovversione sociale sul quale si è esercitata la manipolazione storiografica. Basta pensare al destino toccato in sorte al ’68, che si apre il 19 aprile con la rivolta delle operaie della Marzotto di Valdarno e prosegue con le lotte operaie del Petrolchimico di Marghera e della Pirelli di Milano, per fare solo due clamorosi esempi, e che tuttavia viene offerto come espressione immaginifica di studenti di estrazione borghese.
Non s’intende sottovalutare l’importanza del fatto che finalmente gli studenti fossero scesi in piazza non per “Trento e Trieste” ma a fianco degli operai, quanto riconoscere come nella ricostruzione storica prevalente la rivendicazione di “Potere Operaio” abbia finito per essere sostituita da quella della “fantasia al potere!”

Scheda Tecnica

Regia e montaggio: Manuela Costa, Maurizio Gibo Gibertini
Ricerca storica: Manuela Costa, Maurizio Gibo Gibertini, Bruno Laronga, Roberto Rosso
Musiche: CSI
Produzione: M’ArtE_Officina Multimediale
Genere:
Anno:
Durata: 12 minuti

Guarda il film completo

Iscriviti alla newsletter