Un Po di petrolio

Il disastro ambientale volutamente rimosso dalla cronaca

Trailer

La donazione è libera, ma ti consigliamo una donazione minima di 13€ (10€ per il DVD + 3€ di sped. postale) . Questa cifra minima ci permette contemporaneamente di sostenere l’opera del regista e la gestione di questo sito.

La donazione è libera, ma ti consigliamo una donazione minima di 4€. Questa cifra minima ci permette contemporaneamente di sostenere l’opera del regista e la gestione di questo sito.

Cliccando su "Continua" si accettano tutti i Termini e le condizioni.
Pagamento
I pagamenti vengono effettuati tramite PayPal. PayPal accetta pagamenti dalla maggior parte delle carte di debito / credito importanti senza un conto PayPal.
Rimborsi
Non garantiamo il rimborso, ma faremo di tutto per risolvere eventuali problemi. Il nostro obiettivo è la vostra soddisfazione al 100%.

Download
Dopo aver effettuato la donazione il link per il download viene inviato via e-mail. Se non arriva immediatamente, controllate in spam.

CONDIVIDI

Scarica i sottotitoli nella tua lingua

Sinossi

In Italia si assiste all’ennesimo disastro ambientale, lo sversamento di petrolio nel fiume Lambro, affluente del fiume Po, volutamente rimosso dalla cronaca italiana. La gestione in emergenza della Protezione Civile e i finanziamenti lampo che si susseguono si intrecciano con le speculazioni edilizie versione “green economy”, realizzate in vista dell’Expo milanese del 2015. Rientrato l’allarme, e paludata l’inchiesta, proviamo a capirne di più percorrendo le rive dei fiumi più inquinati d’Europa, da anni vere e proprie discariche a cielo aperto di rifiuti industriali italiani.

Scheda Tecnica

Regia:
Montaggio: Isabella Urru
Soggetto e sceneggiatura: Raffaele Aspide, Isabella Urru
Colonna sonora originale: Viktor Bosnjak, Roberto Salvati
Fotografia: Alfonso Santolero
Troupe: Teleimmagini
Lingua Originale: Italiano
Produzione:
Genere:
Anno:
Durata: 30 minuti

Recensioni

Manifesto 0