Semitoni

Trailer

La donazione è libera, ma ti consigliamo una donazione minima di 13€ (10€ per il DVD + 3€ di sped. postale) . Questa cifra minima ci permette contemporaneamente di sostenere l’opera del regista e la gestione di questo sito.

La donazione è libera, ma ti consigliamo una donazione minima di 4€. Questa cifra minima ci permette contemporaneamente di sostenere l’opera del regista e la gestione di questo sito.

 
Cliccando su "Continua" si accettano tutti i Termini e le condizioni.
Pagamento
I pagamenti vengono effettuati tramite PayPal. PayPal accetta pagamenti dalla maggior parte delle carte di debito / credito importanti senza un conto PayPal.
Rimborsi
Non garantiamo il rimborso, ma faremo di tutto per risolvere eventuali problemi. Il nostro obiettivo è la vostra soddisfazione al 100%.

Download
Dopo aver effettuato la donazione il link per il download viene inviato via e-mail. Se non arriva immediatamente, controllate in spam.

CONDIVIDI

Scarica i sottotitoli nella tua lingua

Sinossi

Il documentario è un viaggio fra le pieghe della produzione musicale indipendente italiana, in un paese in forte crisi, le band operano attraverso sistemi di autoproduzione e autogestione. Tre band indipendenti, tre città diverse a fare da sfondo: La Fuzz Orchestra (Milano), His Clancyness (Bologna) e gli Eels On Heels (Trani) raccontano la loro esperienza nel panorama musicale underground italiano. I protagonisti si delineano come (anti) eroi contemporanei alla ricerca della libertà espressiva e creativa. Gli inizi, il tour, il rapporto con il music-business, la sfera familiare, sono la “partitura” di Semitoni, in un viaggio nella scena underground in cui emergono tutte le discrasie fra le band e il mercato culturale italiano. Le tre città italiane sullo sfondo, Trani, Bologna e Milano, diverse tra loro per posizione, grandezza ed aspetti socio-culturali, creano un percorso geografico, in un mondo sommerso e nascosto in cui le band, ognuna a suo modo, ci guidano.

Scheda Tecnica

Regia: ,
Montaggio: Michele Ricchetti
Sceneggiatura: Michele Ricchetti
Fotografia: Shapoor Ebrahimi
Colonna sonora originale: Fuzz Orchestra, His Clancyness, Eels On Heels
Lingua Originale: Italiano
Genere:
Anno:
Durata: 69 minuti