Là suta

La nostra eredità nucleare in un triangolo d’acqua

Trailer

La donazione è libera, ma ti consigliamo una donazione minima di 17€ (sped. postale inclusa) . Questa cifra minima ci permette contemporaneamente di sostenere l’opera del regista e la gestione di questo sito.

La donazione è libera, ma ti consigliamo una donazione minima di 4€. Questa cifra minima ci permette contemporaneamente di sostenere l’opera del regista e la gestione di questo sito.

Accetto i Termini e condizioni
Pagamento
I pagamenti vengono effettuati tramite PayPal. PayPal accetta pagamenti dalla maggior parte delle carte di debito / credito importanti senza un conto PayPal.
Rimborsi
Non garantiamo il rimborso, ma faremo di tutto per risolvere eventuali problemi. Il nostro obiettivo è la vostra soddisfazione al 100%.

Download
Dopo aver effettuato la donazione il link per il download viene inviato via e-mail. Se non arriva immediatamente, controllate in spam.

CONDIVIDI

Scarica i sottotitoli nella tua lingua

Sinossi

A Saluggia (VC), è conservata la maggior parte delle scorie prodotte dalla stagione nucleare italiana. In un’area più volte alluvionata, a ridosso del fiume Po e attraversata dalla falda che alimenta il più grande acquedotto del Piemonte. In caso di incidente verrebbero messe a rischio le risorse idriche dell’intera Pianura Padana.

Scheda Tecnica

Regia: , ,
Soggetto e montaggio: Cristina Monti
Colonna sonora originale: Fabio Viana
Fotografia: Paolo Rapalino
Motion graphics: Isabela Doriana Giurgiu
Produzione: Associazione Almaterra, in collaborazione con Babydoc Film e Zenit Arti Audiovisive
Con il sostegno di: Film Commission Torino Piemonte, Fondazione CRT, CGIL Vercelli-Valsesia
Archivi storici: Archivio Nazionale Cinema d’Impresa – CsC, Ivrea; Archivi privati
Lingua Originale: Italiano
Genere:
Anno:
Durata: 68 minuti