Ric

Ric

Biografia

Dal 2015 un «collettivo di collettivi» - associazioni, centri sociali, scrittori, fotograf*, registi* musicist*, graffitar*, giardinier* e varie umanità - anima, in uno dei rioni più interessanti e peculiari di Bologna, un laboratorio di storie, lotte e autoproduzioni, per arricchire la vita nel quartiere con il recupero delle storie che l'hanno plasmato, tra resistenza al nazifascismo ed echi di colonizzazioni lontane. A partire dalle vicende evocate dai doppi nomi delle vie ("via Paolo Fabbri, già via Tripoli») e dal toponimo stesso del rione, vero e proprio “relitto” dell’epoca coloniale: la Cirenaica.

Iscriviti alla newsletter