Virginija Vareikyte

Virginija Vareikyte

Biografia

Dopo essersi diplomata in regia cinematografica e televisiva all'Accademia di musica e teatro di Vilnius, Virginija Vareikyte ha diretto il suo primo documentario Face Behind the Voice (2012) biografia di un famoso cantante lirico lituano. Il suo secondo documentario When We Talk About KGB (2016) si è concentrato sulle conseguenze psicologiche che il regime sovietico e la violenza del KGB hanno avuto sulla società. Il film è stato selezionato in più di 20 festival cinematografici internazionali, come Full Frame, Trieste Film Festival e Transylvania Film Festival. Virginija ha frequentato workshops rinomati come Ex-Oriente, EsoDoc e IDFAcademy. Nel 2019 è stata una dei quattro cineasti selezionate dal New York Times come creatori esclusivi di branded content per il territorio europeo. I'll Stand by You è il suo terzo documentario come regista. Attualmente sta sviluppando un documentario d'archivio sull'operazione di salvataggio di un bambino di sei anni bloccato in un pozzo artesiano avvenuta nel 1981.