Samuele Rossi

Samuele Rossi

Biografia

Appassionato da sempre al mondo della parola e dell'immagine, si laurea con lode nel 2007 Discipline delle Arti e dello Spettacolo all'Università di Pisa e nel 2017 in Filologia Moderna alla Facoltà di Lettere a Roma a La Sapienza, si diploma nel 2009 in Regia Cinematografica e Televisiva alla European Rosebud Film School e nel 2014 in ScreenWriting alla New York Film Academy. Esordisce alla regia di lungometraggio nel 2011 con LA STRADA VERSO CASA, ottenendo un ottimo riscontro di critica in Italia e all'estero. L'anno dopo fonda la società di Produzione Cinematografica ECHIVISIVI. Nel 2014 esce il suo primo film documentario LA MEMORIA DEGLI ULTIMI. Nel 2016 realizza il film documentario evento INDRO. L'UOMO CHE SCRIVEVA SULL'ACQUA, in collaborazione con Sky Arte e con il supporto del Mibact. Il film è tra I finalisti ai Natri D'Argento Doc 2017. Nel 2017 esce il suo nuovo film documentario BIOGRAFIA DI UN AMORE (Prod. Echivisivi, in associazione con Solaria Film e Bar Stories) e nel 2018 produce SE DI TUTTO RESTA UN POCO. SULLE TRACCE DI ANTONIO TABUCCHI per la regia di Diego Perucci, il primo film documentario sulla vita del grande scrittore italiano. Nel 2019 scrive e dirige Fuoco Sacro, una co-produzione laEffe e Echivisivi sulla letteratura italiana del '900. Attualmente è in post-produzione con il suo nuovo film di finzione GLASSBOY, una co-produzione internazionale Solaria Film, Peacock Film, WildArt Film, Echivisivi con Rai Cinema e RSI. Dal 2017 è parte del Direttivo di Cna Cinema e Audiovisivo Toscana. Da giugno 2018 è parte del Consiglio Direttivo del Festival Internazionale dei Popoli. Da novembre 2018 è docente di Regia dell'Accademia Cinema Toscana.