Martina De Polo

Martina De Polo

Biografia

Nasco a Treviso nel 1987, a diciotto anni mi trasferisco a Bologna dove mi laureo nel 2012 in Cinema Televisione e Produzione Multimediale. Inizio da subito a collaborare con diverse case di produzione indipendenti dell’area emiliano romagnola con ruoli nell’ambito della produzione per la realizzazione di spot pubblicitari, videoclip musicali, cortometraggi e documentari. Ho lavorato per sette anni nel laboratorio di restauro cinematografico. “L’Immagine Ritrovata” della Cineteca di Bologna dove ho seguito il restauro digitale. Nel 2016 inizia la mia collaborazione con la casa di produzione MaxMan Coop con la quale inizio a produrre il documentario Shuluq, vento di mezzogiorno, mia prima opera come autrice e regista. Negli ultimi anni mi sono appassionata al documentario d’inchiesta e ho partecipato a corsi di formazione professionale per il giornalismo e il reportage che mi hanno portata a collaborare con Alberto Nerazzini e la casa di produzione di documentari d’inchiesta Dersu e produrre svariati servizi video giornalistici per magazine online sul tema della sostenibilità ed ecologia. Sono da sempre attivista per i diritti civili ed appassionata di temi sociali e di geopolitica.

Opere correlate