Mario Piredda

Mario Piredda

Biografia

Mario Piredda nasce a Sassari nel 1980. Dal 1999 vive a Bologna dove lavora come Regista/operatore. Nel 2005 gira il suo primo cortometraggio “Il Suono della miniera”. Il suo secondo lavoro “Io sono qui”, nomination al David di Donatello nel 2011, vince circa 70 premi ed entra in selezione ufficiale in numerosissimi festival del cinema nazionali ed internazionali. Nel 2012 gira “Los aviones que se caen” che partecipa e vince numerosi premi in tutto il mondo. Nel 2011 è co-regista del documentario musicale “Cervelli in fuga” che viene distribuito in Italia in 80 sale cinematografiche. Dal 2009 è socio di EleNfant Film. Nel 2017 vince il David di Donatello con il cortometraggio “A casa mia”.

Progetti correlati

Iscriviti alla newsletter