Marco Coppola

Marco Coppola

Biografia

Fin da ragazzo sperimenta con la pellicola super 8 e realizza il suo primo cortometraggio low budget dopo aver frequentato la scuola di cinema di Giuseppe Ferrara (Cento giorni a Palermo; Il Caso Moro). Nel 2018 con il patrocinio del comune di Anzola, in collaborazione con Michele Venturi del CCA realizza lo spettacolo audio visivo “INFONDO” sull’emigrazione come fenomeno umano ciclico attraversando un secolo di storia. Live di musiche popolari accompagnate da immagini e contributi di testimoni diretti. Sempre nel 2018 realizza il documentario “Primo Soccorso – sulle spalle dei giganti” in collaborazione con l’Ordine Professioni Infermieristiche di Bologna sulla nascita del servizio di soccorso nazionale 118. Da diversi anni collabora con l’Associazione PiantiamoLaMemoria di Bologna, per cui organizza e dirige troupe di ragazzi delle scuole medie e superiori, per la realizzazione di audiovisivi come ad esempio: 2017 Videoclip “Quel sangue è pure il mio” di e con Kyodo (premiato con menzioni speciali per progetto sociale nei festival di settore) 2015-Documentario “Tra le pagine della nostra storia” con la scuola primaria di Rastignano (Pianoro – BO) e l’associazione famigliari vittime 2 agosto 1980– DVD inserito nel circuito biblioteche di Bologna e provincia. Docu-fiction “Il giornalino della scuola” con la Scuola Media Panzini, (premiato dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella il 9 Maggio 2016 "Giorno della memoria" delle vittime del terrorismo e delle stragi) Realizza diversi videoclip per i cantautori prodotti dal’etichetta indipendente “Liquido Records” e nell’ambito del festival PerAspera (BO,) la rappresentazione live "ROCCA" di Rocio Rico Romero - Coprodotto da Vince Pastano (chitarrista di Vasco Rossi L. Carboni) Nel 2011 organizza e dirige a Bologna: ParteCinemAzione “rassegna degli inizi” che riunisce a Bologna alcuni tra i migliori videomaker della scena nazionale.

Opere correlate