Lucio Lionello

Lucio Lionello

Biografia

Si laurea in Storia e Critica del Cinema alla Facoltà di Lettere Moderne di Torino nel 1991. In qualità di regista cinematografico collabora dal 1988 al 1996 con Alessandro Tannoia con cui realizza molti cortometraggi presentati ai maggiori festival cinematografici italiani ed europei. In questo periodo è ininterrottamente presente al Torino Film Festival con dieci cortometraggi. Nel 1991 vince con il cortometraggio Dove tutto è il “2° premio Spazio Italia” al Torino Film Festival. Nel 1993 il cortometraggio Via da qui vince il premio “Corti italiani” alla 50° Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia. Dal 1997 al 2000 collabora con Videogruppo Tv alla produzione di tre serie di 15 Intervalli Sperimentali con la co‐regia di A. Tannoia e D. DiLernia. Nel 2000 realizza Turin, une ville a decouvrir documentario promozionale architettonico presentato a Parigi in occasione della candidatura di Torino a città olimpica. Tra il 2001 e il 2002 collabora con la web tv “The‐Set.tv” per la produzione di Pillole Cinematografiche. Ha svolto varie collaborazioni tecniche come sigle, montaggio audiovisivo, screening, doppiaggio e miscellanee per trasmissioni tv con AIACE, Festival Internazionale di Cinema Sportivo e con il Goethe Institute di Torino. In ambito teatrale ha fondato con F.Melotti e GF.Lovera la compagnia JeanMarieVolonté portando in scena gli spettacoli Bio_Logico e Retrospettiva presentati al Festival delle Colline Torinesi. Come giurato partecipa all’edizione 1997 del Festival GLBT nella sezione cortometraggi internazionali e dal 2003 al 2008 è stato giurato per il 50 Ore Film Festival di Torino. È docente di “Storia del cinema” e di “Tecniche di narrazione‐ ripresa e regia” all’Istituto Europeo di Design di Torino dal 2002. Dal 2010 collabora con l'associazione culturale H12 producendo cortometraggi onirici e documentari storici e nel 2014 vince il premio per il “Miglior Montaggio” per il documentario Valetti. Il campione dimenticato al 35° Sport Film Festival di Palermo. Recentemente ha diretto il film “China Playtime”, finito di realizzare nel 2016 per H12 FILM.

Progetti correlati