Enrico Masi

Enrico Masi

Biografia

Enrico Masi (1983) è regista, musicista e ricercatore indipendente italiano. Ha sviluppato un linguaggio espressivo a partire dalla contaminazione tra sociologia visuale e documentario di creazione. Nella sua opera è costante l’ibridazione tra registri e formati. Fondatore di Caucaso nel 2004, gruppo artistico di produzione insieme a Stefano Migliore e Stefano Croci. Dopo aver collaborato con il Dipartimento di Scienze dell’Educazione come regista e aver realizzato diversi film-saggio, tra cui Khalid premiato nel 2009 al CNR di Roma come documentario scientifico, si trasferisce nel 2011 a Londra dove frequenta SOAS - School of Oriental and African Studies. Qui realizza The Golden Temple (Ita-UK, 70’), il suo debutto nel lungometraggio documentario presentato alle Giornate degli Autori di Venezia e al Festival dei Popoli nel 2012. Il documentario breve Sinai – un autre pas sur la terre, viene presentato al Torino Film Festival nel 2014. Lo stesso anno si trasferisce a Berlino dove compie studi con la borsa Marco Polo presso Humboldt University. Nel 2016 completa il percorso accademico di dottorato in Scienze Pedagogiche con una tesi sull’Impatto dei Grandi Eventi. Durante la ricerca realizza tra Brasile e Italia i film della trilogia brasiliana (Lepanto, Historia do Futuro, Terra sem Males, 140’) che viene presentata alla Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro. Nel 2019 conclude un primo ciclo di documentari sul tema dei Mega Eventi (2012-2019), presentando Shelter - Farewell to Eden (Ita-Fra, 81’) a CPH:DOX (menzione Doc Alliance), Cinema Du Reél, Sheffield Doc Fest, Doc Lisboa. Il documentario Lucus a Lucendo, realizzato con Alessandra Lancellotti, viene presentato al Torino Film Festival nel 2019.