Andrea Zambelli

Andrea Zambelli

Biografia

E’ nato a Bergamo nel 1975. Si laurea nel 2001 al DAMS Bologna con una tesi sui modelli di produzione a basso costo nel cinema indipendente. Nel 1999 consegue il diploma di operatore digitale alla Palazzina di Imola, nell’ambito di un corso FSE. Lavora sui documentari di creazione dal 2000. Nel 2003 è assistente alla regia per il film “Dopo mezzanotte” di Davide Ferrario, collaborazione che prosegue nel film “La strada di Levi”, in cui firma la parte girata nella Repubblica Moldava. Nel 2013 è coregista di “Striplife”, vincitore del Premio Speciale della Giuria al 31° TorinoFilmFestival e girato interamente sulla striscia di Gaza. Il suo film più importante, “Di madre in figlia” (2008), è stato l’unico documentario italiano selezionato al Toronto International Film Festival 2008. Zambelli fa parte della generazione di filmmaker che ha costruito la sua poetica sulla specificità della ripresa digitale: la sua camera arriva dove una troupe tradizionale farebbe fatica a lavorare, privilegio tecnico che gli permette di avvicinarsi in maniera intima ai soggetti dei suoi film.

Iscriviti alla newsletter