Alessandro Pedretti

Alessandro Pedretti

Biografia

Musicista aperto a qualsiasi forma di contaminazione e interazione musicale. Inizia lo studio della batteria nel 2002 con il maestro Alessandro Todeschini. Prosegue gli studi come autodidatta e parallelamente inizia a collaborare con band emergenti della zona bresciana. Nel 2008 entra a far parte nella band di Ettore Giuradei, formata da Marco Giuradei (piano), Nicola Panteghini (Chitarra Elettrica) e Domenico Vigliotti (mixer e suoni). Nel 2010 inizia a frequentare corsi di improvvisazione radicale con il gruppo Innerplay, capitanato da Emanuele Maniscalco, Giacomo Papetti, Maurizio Rinaldi e Fabrizio Saiu. Parallelamente inizia la sua incursione nel mondo della composizione elettronica e il suo talento si percepisce negli ipnotici momenti che offre agli ascoltatori all’interno di un ‘genere’ che non ha bisogno di definizioni. Il suono di ‘Petrol’ è complesso anche se sorprendentemente accessibile; avvolge l’ascoltatore e regala ad ogni ascolto nuove vie di interpretazione mescolando elementi poliritmici, strutture matematiche, sferzate rock, clicks&drones e accenni melodici in una tessitura di musica elettro-acustica coesa. Nell’autunno 2011 inizia la collaborazione con Colin Edwin, bassista dei Porcupine Tree e successivamente si aggrega a Silvia Dallera per il progetto SiQue&Petrol.

Progetti correlati

Iscriviti alla newsletter